Partito di Alternativa Comunista

Verona, elezioni amministrative

Verona, elezioni amministrative

Il Pdac presenta

un candidato sindaco immigrato

Si terrà oggi, 2 aprile, davanti a Palazzo Barberi, la conferenza stampa di presentazione del candidato sindaco del Partito di Alternativa Comunista per le amministrative di maggio a Verona.

Per la prima volta nella storia del Paese e nella Verona del sindaco leghista Tosi, Alternativa Comunista candida a sindaco un immigrato: Ibrahima Barry, operaio, nato e cresciuto in Africa, da diversi anni in Italia, distintosi nelle lotte della classe operaia nativa e immigrata.

Nei prossimi giorni pubblicheremo anche sul sito il programma comunista e antirazzista della lista del Pdac e un'intervista all'unico candidato che si presenta, con la falce e il martello, in opposizione alle tre liste borghesi (leghista, di centrodestra, e di centrosinistra allargato a Rifondazione).

 

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Compila il modulo per iscriverti alla nostra newsletter - I campi contrassegnati da sono obbligatori.


Il campo per collaborare col partito è opzionale

 

Appuntamenti





campagna

tesseramento 2022

 






Il libro sulla lotta in Alitalia

 




 16 giugno zoom nazionale 

 

 


sabato 28 maggio Cremona

 


martedì 17 maggio

 

 


 

Giovedì 28 aprile 

ROMA

 


Giovedì 21 aprile:

zoom nazionale sulla Resistenza

 


 

14 APRILE MILANO

ASSEMBLEA ZOOM

 


LUNEDI' 28 MARZO 

ASSEMBLEA ZOOM

 

 


 mercoledì 23 marzo

 


 

Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

NEWS Progetto Comunista n 113

NEWS Trotskismo Oggi n 19

Ultimi Video

tv del pdac